La Via del Cuore

La Via del Cuore
La Via del Cuore

Il desiderio è ciò che sei

Il desiderio è anelito verso altro, trasformazione verso altro, movimento verso altro.
Quindi si necessita un’oggettività e un processo.
Non c’è alcun soggetto, tu non ci sei, perché alla fine il soggetto è il processo stesso, ossia il desiderio. Pura Incandescenza Radiante, come la chiamiamo nel Tantra. La scintilla Divina presente in ognuno.
Se ti osservi alla ricerca di quanto chiami io, trovi solo dei movimenti, delle credenze (aderenti o conseguenti ai desideri), degli schemi disfunzionali.
Esauriti questi, non c’è più nulla da contemplare… se non un sottofondo che è sempre presente e immobile, simultaneamente ai movimenti spontanei che emergono da uno spazio di non-mente,
dal Sè, quegli stessi movimenti che si stanno manifestando in quell’istante e che sono a loro volta un desiderio (inteso come Sè, Conoscenza).

Contemplazione del Desiderio,
Ananda Ma (Malika)