Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.
Maha Shivaratri

Speciale Maha Shivaratri 2021

11 Marzo @ 11:00 - 22:00

La sadhana tantrica per la celebrazione della grande Notte di Shiva

In concomitanza del Ritiro Tantra “Energia Erotica e Sessualità” dal 12 al 14 marzo a Reggio Emilia

Il giorno della Celebrazione della Notte di Shiva, è tradizione che i praticanti spirituali (sadhaka) danzino, cantino, digiunino, celebrino puja e rituali per accogliere l’energia di Shiva in tutte le sue forme.

In questo passaggio epocale, è un’opportunità per praticare e innalzare le nostre vibrazioni interne, collettive e quelle del Pianeta, per dare ulteriore forza all’evoluzione spirituale che sta avvenendo.

Puoi unirti alla Maha Shivaratri in Presenza o anche on-line. L’unico pre-requisito è la voglia di evolverti, di unirti al gruppo anche a distanza e di vibrare sempre con l’ottava più alta!


“Quando realizzi che sei in ogni cosa, l’attaccamento al corpo si dissolve, la gioia e la beatitudine sorgono”
Vijñanabhairava tantra

Maha Shivaratri: Il Significato della Grande Notte di Shiva

In India, il Maha Shivaratri è una festività nazionale che si celebra nella quattordicesima notte di luna nuova del mese lunare di febbraio-marzo. In questa Notte Sacra, la Luna ha una particolare posizione, venendosi a trovare nel punto della sua orbita più distante rispetto alla terra e, dunque, l’effetto del suo magnetismo sull’uomo è ridotto al minimo, sia a livello fisico che, soprattutto, a livello mentale ed emotivo.

E’ per questo motivo, che questa notte speciale dona alle pratiche spirituali un potere che non può essere raggiunto in nessun altro giorno dell’anno.

La ricorrenza che si celebra è il matrimonio del dio Shiva e della Dea Parvati, un evento che simboleggia il Matrimonio Mistico, l’Unione cosmica per antonomasia tra maschile e femminile che, dal punto di vista esoterico, è un raggiungimento della completezza e dell’integrità dell’essere da ricercarsi all’interno della propria anima. Non a caso Shiva è spesso rappresentato nell’iconografia indiana con i tratti di un ermafrodita, ardhavira, l’Androgino, con la parte destra del corpo maschile e la parte sinistra femminile: maschile e femminile, riuniti in un solo corpo, evocano la presenza simultanea degli opposti nell’equilibrio cosmico e ricostituiscono l’unità originaria.

Un altro potente simbolo legato alla Grande Notte di Maha Shivaratri è la danza cosmica da cui Shiva ha dato origine alla Creazione dell’Universo, appunto, danzando. La danza tandava, sfrenata ed eccitata, incarna il perfetto equilibrio tra la vita e la morte, dove il danzatore danza sul suo stesso cadavere. E così, come Shiva crea l’Universo, così lo distrugge, essendo Shiva la terza divinità della Trimurti indiana (dopo il dio dell’origine Brahma e il signore della conservazione Vishnu), colui il quale, appunto, ha il compito di concludere il ciclo di dissolvimento del mondo, la necessaria dissoluzione prima di una nuova rinascita.

La notte buia dell’anima prima della nuova alba.

In ogni momento di morte iniziatica, quando è necessario distruggere e lasciare andare, Shiva ci viene in aiuto e ci incoraggia nell’incontro con i demoni (paure e attaccamenti) per poterli trasmutare nei migliori alleati possibili.

E’ solo amando e pacificando i nostri demoni, e non lottando o ignorandoli, che si ottiene la vera liberazione: questa è la Via Tantrica, un percorso controcorrente che scuote le energie latenti e produce l’unica reale esperienza possibile di salvezza: la celebrazione del rito (il sacrificio – il sacrum facere), il “darsi” ai demoni, alle paure, alla parte oscura, alle ombre della notte per ristabilire l’ordine universale e l’unione tra umano e divino.

Shiva insegna ad incanalare le forze oscure dentro di sé per non evitarle né rinnegarle, ma per fruirne o potenziarle, per sublimarle e pacificarle.

Programma

Maha Shivaratri è una delle notti più significative della tradizione yogica. L’allineamento planetario unico in questa notte induce un potente aumento naturale di energia nel sistema umano, utile per migliorare il proprio benessere fisico e spirituale attraverso pratiche yogiche dedicate.

Attraverso un intenso processo di purificazione che coinvolge *potenti Meditazioni e Rituali della Tradizione*, nella Maha Shivaratri Sadhana, entriamo in contatto con le qualità dei 5 elementi che sono alla base dell’Esistenza (terra, acqua, aria, fuoco, etere), con il loro significato e con la loro manifestazione dentro di noi.

Sperimentando e purificando gli elementi a livello corporeo, permettiamo al nostro corpo e alla nostra mente di entrare in uno stato vibrante di benessere e di provare un senso di connessione con tutto ciò che ci circonda.

La Giornata di Celebrazione culminerà con la Puja dedicata ai cinque elementi nella manifestazione dello Shiva Lingam come la tradizione tantrica vuole..

Dove?

Per collegarci, utilizziamo ZOOM, facile da scaricare e da usare. Basta collegarsi al sito web zoom.us e scaricare l’applicazione, sia su PC o Mac o smartphone (sia con sistema operativo Android che IPhone).

Come posso partecipare?

La partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi entro il 7 Marzo.
Per avere i dati di accesso contattaci inviando una email a segreteria@laviadelcuore.net oppure chiamando il numero 380.588.8708

Dettagli

Data:
11 Marzo
Ora:
11:00 - 22:00
Categoria Evento:

Luogo

Online
Italia

Le registrazioni sono chiuse per questo evento.