La Via del Cuore

La Via del Cuore
La Via del Cuore

Formazione 2024 – La Via di Evoluzione Alchemica

Formazione 2024 – La Via di Evoluzione Alchemica

“La Via di Evoluzione Alchemica” de La Via del Cuore nasce dal desiderio puro di Ananda Ma Malika, guidata nell’essere al Servizio, di colmare quel vuoto e quella superficialità che spesso si trova in ambito olistico.“La Via di Evoluzione Alchemica” vuole essere quell’unico spazio dove trovare e fare esperienza di conoscenze olistiche, energetiche, esoteriche e spirituali che spesso sono difficili da reperire o da comprendere se non dopo lunghi anni di ricerca e studio. Questo spazio di ricerca profonda e di condivisione nasce dal bagaglio esperienziale di Ananda Ma Malika, ricercatrice del Sé e della Verità ultima, che nei suoi seminari trasmette il suo insegnamento basato su conoscenza diretta, metodo, sperimentazione, iniziazione e guida, con un approccio sintetico, semplice e profondo allo stesso tempo, adatto a tutti anche a chi si approccia per la prima volta a materie che solitamente sono complesse. La Formazione 2024 ha durata annuale per un totale complessivo di 672 ore di formazione teorico-esperienziale, suddivisa in differenti Percorsi Formativi per un totale di 24 moduli / seminari che si svolgeranno da febbraio a dicembre 2024 in Italia.  Tre sono i principali Percorsi Formativi de “La Via di Evoluzione Alchemica” e possono essere considerati una formazione sulla base del triennio: 1° percorso AMORE E SESSUALITÀ OLTRE IL KARMA: Compi Scelte Libere nella tua Vitaprincipali tematiche: – conoscere e sciogliere il karma – rituale Sacro dei 5 Elementi2° percorso RICORDA CHI SEI: il Risveglio del Cuore principali tematiche: – aprire il cuore e radicare l’Essere nel cuore vibrante – lo Yoga del Tocco3° percorso TANTRA DELLA TRADIZIONE: l’Alchimia Sessualeprincipali tematiche:  – l’Alchimia Sessuale – insegnamenti tantrici esoterici AMORE E SESSUALITÀ OLTRE IL KARMA: Compi Scelte Libere nella tua Vita RICORDA CHI SEI: il Risveglio del Cuore TANTRA DELLA TRADIZIONE : l’Alchimia Sessuale Con Immenso Amore,Ananda Ma (Malika)

Capodanno Tantrico 2024

Capodanno Tantrico 2024 Maithuna Yang e Rituali dell’Estasi: Ritrova la tua Essenza dal 29 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024 a Reggio Emilia Immergiti in un ritiro profondo e trasformativo di 10 giorni per incarnare la visione del Tantra e portarla nella tua vita quotidiana. Prima di iniziare un nuovo anno, un nuovo viaggio, occorre lasciare andare ciò che è stato nel “passato” per godere del presente. Il presente è l’unico tempo Reale, il seme del “futuro” che desideri. La Via del Cuore quest’anno ti propone la possibilità di vivere un’esperienza di soli alcuni giorni oppure di vivere intensamente un ritiro di 10 giorni composto da due seminari condotti da Ananda Ma Malika, distinti e al tempo stesso strettamente connessi fra loro: Maithuna Yang. L’unione sacra sessuale nella Via del Fare dal 29 dicembre al 2 gennaio Vista la straordinaria adesione al prossimo seminario del 7-10 dicembre che non ci ha consentito di soddisfare tutte le richieste ricevute, riproponiamo questo ritiro in cui sarai iniziato al più alto rituale del Tantra, il Maithuna. Durante il Maithuna, o unione sacramentale, i partner diventano, nel momento del rituale, una coppia divina. Attraverso essi l’energia cosmica creativa dell’universo fluisce, per cui la donna è la stessa Parashakti e l’uomo non è più semplicemente un uomo ma incarna Shiva. Rituali dell’Estasi: dallo Yoga del Tocco al Massaggio Tantra senza Tocco dal 4 gennaio al 7 gennaio Un viaggio nella tua Essenza che inizia con lo Yoga del Tocco (Massaggio Tantra Kashmiro) e termina con il Massaggio Tantra senza Tocco. Lo Yoga del Tocco è una forma di meditazione molto profonda che ha come finalità imparare a toccare con consapevolezza il corpo dell’altro nell’ascolto e nella presenza totale, seguendo i sentieri delle emozioni, del piacere, dell’affettività profonda, della scoperta del Sé. Il Massaggio Tantra senza Tocco è un meraviglioso e potente rituale in cui imparerai a dare e ricevere l’estasi, e a vivere l’orgasmo del corpo senza alcuna forma di tocco per arrivare a percepire livelli piu’ alti di coscienza, di amore incondizionato e di unione con il tutto. L’OBIETTIVO DEL CAPODANNO TANTRICO La fine di ogni anno è la preziosa opportunità di fermarsi e riflettere sui trecentosessantacinque giorni vissuti ad anno concluso: quali sogni hai proiettato sull’anno appena terminato? quali buoni propositi hai effettivamente messo in pratica? quali desideri hai realizzato? É fondamentale imparare a lasciare andare “il vecchio” per creare spazio così che “il nuovo” possa entrare. Ecco che ogni nuovo anno che inizia ci dà la possibilità di prefissarci nuovi obiettivi da realizzare per la nostra felicità e di aprirci a ciò che la vita ha in serbo per noi. E proprio per questo, è necessario fare un inventario dentro noi stessi per vedere se siamo pronti e carichi di energia per affrontare le nuove sfide che la vita ci proporrà per la nostra evoluzione. Attraverso insegnamenti esperienziali e teorici, imparerai a lasciare andare vecchi schemi disfunzionali e ad abbracciare un “nuovo metodo di pensiero” che permetterà alla tua Essenza di sbocciare. Questo “nuovo metodo di pensiero” passa dall’apertura del Cuore, che è la Via della Meditazione, del Sacro. Imparando a vedere la Realtà attraverso gli occhi del Cuore e non più attraverso i filtri di una mente condizionata dalla società, ristabiliamo l’unione dell’umano e del divino. Riunendo ciò che è stato separato, ma che all’origine è Uno, ritroviamo l’equilibrio universale e la nostra vera Essenza. IL RITIRO INTENSIVO Un Ritiro Intensivo nel quale imparerai dapprima ad osservare consapevolmente attimo per attimo i fenomeni che avvengono nel tuo corpo e nella tua mente, per poi acquisire fiducia nel potenziale estatico dentro di te e imparare a seguire il desiderio senza essere trascinato ciecamente dall’onda della passione. Nel tantra il corpo è il tempio sacro attraverso cui si celebra il divino che si manifesta. In questo seminario esplorerai molti aspetti del tuo corpo fisico, emotivo ed eterico, per acquisire consapevolezza e fiducia nel potenziale estatico dentro di te. Da uno spazio di connessione di cuore con il partner, imparerai così a guidare l’energia sessuale verso la cresta dell’onda degli orgasmi estatici. Quando l’uomo e la donna si abbandonano al flusso dell’Amore e del Piacere, e si volgono completamente l’uno verso l’altro imparando a scoprire la scintilla divina nell’essere umano per riconoscersi come Uno, ecco che la porta della coscienza si apre verso spazi vasti, illimitati e senza tempo, che a parole è quasi impossibile descrivere. Essi utilizzano tutti i sensi, il corpo, la mente e lo spirito per raggiungere il culmine del Piacere, mezzo supremo per l’espansione della coscienza. Ecco che nel Tantra l’atto erotico diventa sacro, essendo un vero culto, un’adorazione. E’ un dono alla vita, all’Amore Puro, che diventa un’attitudine interiore tantrica di portare il sacro in modo spontaneo nella vita di ogni giorno. Ogni processo, ogni desiderio, per quanto poco elevato sia, porta con sé il battito di sacralità che il tantra insegue per identificare e portare alla luce. John Blofield In questo Ritiro, sarai Iniziato al Maithuna, il Rituale più alto della Via Kaula, “tantra della mano sinistra”, che permette la trasmutazione del potenziale erotico e la sublimazione ascendente dell’energia sessuale. Quando questa forza concentrata alla base della colonna vertebrale (in Muladhara chakra) è “risvegliata”, risale lungo la colonna vertebrale fino al centro del petto (in Anahata chakra) per arrivare alla cima della testa (in Sahasrara chakra). Inoltre, vivrai un viaggio nella tua Essenza che inizia con lo Yoga del Tocco (Massaggio Tantra Kashmiro) e termina con il Massaggio Tantra senza Tocco. In questo Ritiro Intensivo puoi entrare in DIMENSIONI PIÙ SOTTILI DEL PIACERE, per cogliere L’ENERGIA PURA DELLA SESSUALITÀ, liberarti dai limiti dell’Io e connetterti con il Tutto. L’essenza del tantra non è la tecnica ma è “l’amore”, è “la preghiera”, un rilassamento del cuore che crea uno spazio in cui l’uomo e la donna si fondono. Ananda Ma Malika N.B.: Per il Programma e per le Tematiche si rimanda ai due singoli eventi. La giornata di mercoledì 3 gennaio è da intendersi di riposo. Tutte le

Amore e Sessualità. Percorso di Consapevolezza: Relazioni e Sessualità oltre il Karma

Amore e Sessualità è il sentiero interno al “Percorso Consapevolezza 2023 – Relazioni e Sessualità oltre il karma” de La Via del Cuore, un viaggio dentro te stesso che ti aiuterà in un processo trasformativo di scoperta, apprendimento e profonda connessione con te stesso. Il filo conduttore dell’obiettivo di Amore e Sessualità è di approfondire le relazioni da un punto di vista Karmico; in modo particolare le relazioni sentimentali e sessuali, ma in realtà è un percorso che coinvolgerà anche la relazione con te stesso, con il denaro, con il lavoro, con la natura, con l’universo. Il karma non è una semplice dinamica di causa-effetto che si può comprendere con la semplice osservazione delle azioni della propria vita, in quanto il karma agisce nella profondità del subconscio ed è alla base di tutti gli schemi ripetitivi che fanno rivivere le stesse situazioni personali e transgenerazionali del passato, e che determinano tutte le relazioni. Nelle relazioni sentimentali e nella sessualità il karma porta a rivivere le solite dinamiche relazionali anche con persone diverse, continuando a generare sofferenza. In questo percorso riceverai efficaci strumenti pratici e teorici sul karma e sulle relazioni per osservare e comprendere le dinamiche e gli eventi della tua vita da un punto di vista differente, e trasformare così la tua realtà. Amore e Sessualità non si propone di sostituire la formazione training completa di un anno solare (https://www.laviadelcuore.net/eventi-2023/), ma ne è un approfondimento sui temi dell’amore e della sessualità sacra tantrica. Il percorso formativo esplora molteplici dinamiche da un punto di vista Karmico ed energetico e susciterà in te una trasformazione sostanziale attraverso un insegnamento diretto degli aspetti teorici che sono parte integrante della pratica. La consapevolezza di come comuni false “verità” e schemi depotenzianti generino sofferenza avverrà attraverso l’esperienza personale corporea vissuta nel qui e ora con tecniche semplici ma estremamente potenti tramite le quali integrerai ciò che hai appreso. Il percorso è strutturato in modo tale da accrescere la tua consapevolezza su come le leggi karmiche influenzano tutta la tua vita. In particolare imparerai a: comprendere cos’è il karma, cosa lo regola, perchè e come agisce comprendere che il karma contiene le impressioni di esperienze accumulate a livello personale e transgenerazionale che determinano l’orientamento della tua vita decodificare il linguaggio Karmico per attrarre gioia e abbondanza interrompere gli schemi negativi e depotenzianti che generano sofferenza, frustrazione, ed esserne finalmente libero utilizzare il linguaggio karmico per individuare l’origine di vecchie ferite interiori, sradicarne le radici attraverso strumenti pratici e colmare i vuoti dell’infanzia prenderti cura di te stesso a livello emotivo e aumentare la tua consapevolezza migliorare la relazione con te stesso, con il tuo partner, con la sessualità, con il denaro e con il lavoro trascendere le leggi universali per uscire dal ruolo di vittima, diventare creatore e regista della tua vita e riscoprire la gioia di una vita piena ed appagante A chi è rivolto il sentiero di consapevolezza “Amore e Sessualità”? a chi vuole fare un percorso di crescita personale volto a prendere consapevolezza e interrrompere schemi inconsci di auto-sabotaggio che portano a reiterare relazioni e abitudini disfunzionali alla propria felicità a chi sta attraversando un momento difficile, ma che desidera migliorare la propria vita all’insegna della gioia e dell’abbondanza a chi ha già una vita soddisfacente, ma è consapevole che non c’è limite all’abbondanza e vuole fare un percorso di crescita spirituale a chi desidera una relazione di coppia e una sessualità libera e consapevole all’insegna della sacralità a chi vuole conoscere le proprie origini animiche, saldare “debiti e compiti” transgenerazionali Tutto ciò che imparerai a mettere in pratica ti porterà “benefici a cascata” in tutte le aree della tua vita. Lavorando profondamente su te stesso potrai vedere cambiamenti in ciò che solo apparentemente è esterno a te, ma che in realtà scoprirai essere un riflesso del tuo processo di trasformazione interiore. Amore e Sessualità è il sentiero che ti permetterà di essere un essere umano libero e consapevole. FORMAZIONE BREVE 2023 “AMORE E SESSUALITA’ “ Percorso di Consapevolezza: Relazioni e Sessualita’ oltre il Karma Programma 7 corsi con seminari esperienziali di Yoga Tantra: 10 – 12 febbraio – REGGIO EMILIA ❤️ “AMORE E SESSUALITA’: come il karma e la ferita principale influenzano tutta la tua vita” 10 – 12 marzo – REGGIO EMILIA ❤️ “AMORE E SESSUALITA’: Amare e Farsi Amare” 24 – 26 marzo – BRACCIANO (Roma) ❤️ “AMORE E SESSUALITA’: il karma e il tuo potere personale” 7 – 9 aprile – REGGIO EMILIA ❤️ “AMORE E SESSUALITA’: Fiducia e Abbondanza” 5 – 7 maggio – REGGIO EMILIA ❤️ “AMORE E SESSUALITA’: le relazioni karmiche” 15 – 17 settembre – REGGIO EMILIA ❤️ “AMORE, ENERGIA EROTICA E SESSUALITA’: la Legge del Dare e Avere” 13 – 15 ottobre – REGGIO EMILIA ❤️ “AMORE E SESSUALITA’: dalla relazione duale all’Amore Incondizionato” Pacchetto promozionale sulla quota di insegnamento “AMORE E SESSUALITA’ “ – FORMAZIONE BREVE 2023 Partecipa alla formazione breve che si compone di 7 seminari esperienziali di Yoga Tantra per un totale complessivo di 154 ore di formazione teorico-esperienziale, suddiviso in 7 moduli (da febbraio ad ottobre) svolti dal venerdì ore 10:00 alla domenica ore 15:00. Iscriviti entro il 6 febbraio e partecipa ai 7 seminari esperienziali di Yoga Tantra con una promozione speciale: € 1.220 invece che € 1.310 oppure prova un corso singolo a tua scelta per conoscere La Via del Cuore e poi decidi. Avrai la possibilità di scegliere la formazione breve di 7 corsi detraendo la quota già sostenuta dall’importo totale. Al termine del percorso viene rilasciato un attestato di formazione per un monte ore totale di 154 ore di formazione. Tutti i seminari sono residenziali, presso strutture olistiche o (bio)agriturismi, per cui alla quota dell’insegnamento va aggiunta la quota del soggiorno in pensione completa. Il Percorso è ciclico, puoi iniziarlo in qualsiasi periodo dell’anno e continuarlo l’anno successivo. Tutte le date restano comunque aperte a coloro che non sono interessati a seguire la formazione, ma desiderano partecipare ad uno o più seminari a scelta.

Percorso di Consapevolezza #2023

Compi scelte libere nella tua vita La tua vita dipende dalle tue scelte. Nessuno può esimersi dalla scelta, e non dimenticare che anche il non scegliere è una scelta. Se non scegli tu qualcos’altro sceglie al posto tuo. E spesso a scegliere è la paura stessa di scegliere, o la sofferenza, o la dipendenza, o la rabbia. Allora, ciò che è fondamentale, è che tu compia scelte coscienti in cui tu sai che cosa scegli, perché lo scegli e dove vuoi andare con le tue scelte. E per compiere scelte coscienti è fondamentale che tu sia libero dentro. Libero dagli irretimenti del sistema famigliare, libero dal karma, libero dall’ipnosi collettiva basata su un falso senso di separazione. Permettiti di compiere scelte libere coscienti. Sempre. Nella gioia e bellezza della tua unicità. Nell’autenticità della tua verità interiore. Ananda Ma Malika Il filo conduttore del PERCORSO DI CONSAPEVOLEZZA de La Via del Cuore per il 2023 è “RELAZIONI E SESSUALITÀ OLTRE IL KARMA” Compi scelte libere nella tua vita La Presenza al Qui-e-Ora è la base per raggiungere il primo step di una trasformazione interiore e della propria vita: la consapevolezza. Sviluppare la Presenza vuol dire fondamentalmente sviluppare l’osservatore – testimone interiore. Diventando testimoni (e non più giudici) dell’evolversi dei nostri processi psichici (pensieri, emozioni), diventiamo consapevoli che essi fanno parte di noi, ma che non sono “noi” (dis- identificazione) e li osserviamo semplicemente, senza giudizio, perché possano trasformarsi.Così potrai sviluppare compassione e amore autentico verso se stessi e gli altri. Obiettivi del percorso di formazione de La Via del Cuore L’obiettivo principale della formazione de La Via del Cuore è di fornire strumenti avanzati di facile inserimento nella vita quotidiana per essere maestri di se stessi attraverso la crescita personale, l’ampliamento della coscienza, lo sviluppo dei propri talenti e dei valori umani quali l’affettività e la solidarietà. Particolare attenzione è rivolta al consolidamento di buone capacità introspettive che, attraverso un lavoro personale di ascolto e di osservazione non giudicante di sé e degli altri, permettono di imparare a: • instaurare uno stato di Presenza al Qui-e-Ora • sentire attraverso il corpo e sviluppare attenzione cosciente ed empatia verso se stessi e verso gli altri • riconoscere e stare a contatto con le proprie emozioni come mezzo per sciogliere blocchi psico-corporei • riconoscere i propri bisogni reali, il proprio stile di vita, le proprie difficoltà • riconoscere e sviluppare le proprie risorse e capacità di risposta a situazioni personali • compiere scelte libere e consapevoli che consentono di raggiungere un proprio benessere e una propria realizzazione personale, sentimentale-sessuale, lavorativa, economica • sviluppare la capacità di trasformare ansie, paure e frustrazioni • trasmutare condizionamenti e schemi disfunzionali personali, karmici e transgenerazionali • sviluppare consapevolezza di sé sul piano corporeo, mentale, emotivo e spirituale, al fine di sperimentare compassione e amore verso se stessi e gli altri • sviluppare la capacità di vivere serenamente il cambiamento • sviluppare la capacità di creare relazioni sane basate sull’amore e sulla gioia • sviluppare una sessualità consapevole e appagante libera da tabu e condizionamenti • ampliare e integrare una consapevolezza di nuovi strumenti utili in ogni sfera della vita, anche nella professione lavorativa già svolta. Percorso Consapevolezza #2023 La Formazione Training 2023 ha durata annuale per un totale complessivo di 330 ore di formazione teorico-esperienziale, suddiviso in 13 moduli (da febbraio a dicembre) svolti dal venerdì ore 10:00 alla domenica ore 15:00, oltre ad un ritiro di una settimana nel mese di giugno. Pacchetto promozionale sulla quota di insegnamento Iscriviti entro il 6 febbraio e con una promozione speciale: € 2.500 invece che € 2.710 oppure prova un corso singolo a tua scelta per conoscere La Via del Cuore e poi decidi. Avrai la possibilità di scegliere la formazione di training completo di 13 corsi detraendo la quota già sostenuta dall’importo totale. Al termine il percorso viene rilasciato un attestato di formazione per un monte ore totale di 330 ore di formazione. Tutti i seminari sono residenziali, presso strutture olistiche o (bio)agriturismi, per cui alla quota dell’insegnamento va aggiunta la quota del soggiorno in pensione completa. Il Percorso è ciclico, puoi iniziarlo in qualsiasi periodo dell’anno e continuarlo l’anno successivo. Tutte le date restano comunque aperte a coloro che non sono interessati a seguire la formazione, ma desiderano partecipare ad uno o più seminari a scelta. Elenco dei seminari de #LaViadelCuore 2023 Potrai avere più informazioni e approfondimenti sui singoli seminari nella sezione Calendario Corsi ❤️ I RITUALI DELL’ESTASI: l’Onda della Beatitudine da giovedì 05/01 a domenica 08/01 @ Reggio Emilia • Celebreremo il nuovo anno accogliendolo con un Rituale di pulizia energetica da memorie sessuali antiche • Presenza e Ascolto Empatico • Rituali del Tantra Kaula per scoprire un piacere intenso e gli stati estatici dell’Essere • Pratiche per integrare la tua energia sessuale e vivere una vita ispirata, piena di Gioia e Amore • L’Adorazione Tantrica • Passioni e Desideri come Integrazione del Sè • Pause di interiorizzazione libera e possibilità di passeggiate nell’abbraccio di Madre Terra • Esploreremo la bellezza delle condivisioni di gruppo • Rituale sacro tantrico: il massaggio dell’Estasi senza tocco Questo seminario non fa parte del Percorso di formazione training 2023 ❤️ AMORE E SESSUALITA’: come il karma e la ferita principale influenzano tutta la tua vita da venerdì 10/02 a domenica 12/02 @ Reggio Emilia • comprendere come il karma contiene le impressioni di esperienze accumulate che determinano l’orientamento della tua vita • il karma, causa di sofferenza e continui fraintendimenti nelle relazioni • la ferita dell’abbandono • la ferita della non esistenza • la ferita del tradimento • la ferita dei non-amati • il gioco dei ruoli carnefice-vittima • blocchi e disturbi psico-fisici connessi agli ostacoli nell’amore e nella sessualità • sessualità: le chiavi del Piacere • rituale sacro tantrico: Rituale di Tocco Amorevole “Energetico” ❤️ AMORE E SESSUALITA’: Amare e Farsi Amare da venerdì 10/03 a domenica 12/03 @ Reggio Emilia • la visione distorta del proprio valore personale e la falsa credenza di non meritare •

Amore e Sessualità Tantrica

Vivere secondo la visione del Tantra non duale ci guida nel fare l’amore con la vita, nell’essere amore e nel realizzare che non esiste altro al di fuori dell’amore. Il Tantra ci prende per mano e ci conduce ad immergerci perpetuamente nell’amore e nella sessualità. Passando dalla sensorialità e dalla passione ci riporta alla spontaneità dell’essere e ad una disponibilità che si dispiega da dentro noi stessi verso ogni manifestazione della vita, nell’Amore Infinito inteso come assenza di giudizio, bellezza e leggerezza. La sessualità tantrica perciò non è solo l’atto amoroso, il “fare sesso”, bensì è vivere in una perpetua relazione erotica, nella totale integrazione delle polarità dentro noi stessi, nella passione del momento presente, nell’incandescenza del desiderio presente in ogni cosa, nell’ardore del corpo, nel fremito del Cuore. Penetrando in profondità il mistero della sessualità, l’Amore nascerà spontaneamente come unica Realtà Esistente. La stessa sessualità diventerà una fiamma di puro amore. Nella via tantrica scopriamo che attrazione-repulsione, eccitazione-rilassamento, non sono opposti, ma sono energia che danza e dove l’uno e l’altro sono simultanei. Solo la mente condizionata li percepisce come opposti, ma lo stato della mente naturale, a cui fa riferimento lo Yoga Tantrico, è lo stato in cui tensione e calma sono due stati distinti ma non separati. Distinti significa che la mente non è contemporaneamente in entrambi gli stati, ma oscilla dall’uno all’altro, e non separati significa che i due stati sono sempre presenti insieme. Questo principio di “dualismo advaita” è perfettamente espresso da Shiva e Shakti, talmente uniti dal loro amore da essere un unico corpo, ma che tuttavia conserva due identità separate, quella maschile e quella femminile, per il solo scopo di essere consapevoli dell’Unione e di poter godere da essa piacere e beatitudine. Quando la mente cessa di essere duale, danza tra gli opposti e la coscienza del Sé la osserva danzare nello stato naturale. Occorre sapere che nella visione tantrica il Sé non è qualcosa di differente dalla mente e dal corpo, ma è lo stesso stato naturale della mente e del corpo. Il Sé Testimone è lo stesso stato naturale di mente e corpo, che è il piacere, cioè il piacere dell’unione di Shiva-Shakti, e da questo stato di piacere e unione cessa ogni forma di paura e l’amore si manifesta. Come l’amore non è qualcosa di diverso dagli amanti divini, Shiva-Shakti, allo stesso modo il Sé non è diverso dalla mente e dal corpo. Oltre Shiva-Shakti non vi è altro, se non il loro stesso amore. © Ananda Ma (Malika)

Il Risveglio della Kundalini

Nel corpo umano risiede una forza infinita e dinamica che giace allo stato latente dentro di noi, e che chiamiamo Kundalini. In sanscrito “kunda” significa “cavità o luogo profondo”, e “kundal” significa “spirale”. Nel Tantra questa forza è conosciuta fin dall’alba della creazione del mondo e viene rappresentata come un serpente addormentato attorcigliato alla base della nostra colonna vertebrale. Kundalini è la Shakti, l’energia primordiale nel suo potenziale latente e il RISVEGLIO DELLA KUNDALINI, la sua ascesa lungo la colonna vertebrale, verso la sommità del capo, rappresenta il RISVEGLIO dell’uomo/donna che si fa Uno con l’energia dell’Universo. Nel Tantra utilizziamo un complesso e al contempo affascinante simbolismo dell’anatomia umana: la colonna vertebrale è vista come l’albero della vita con le radici nel mondo sotteraneo (principio Madre) e i rami tesi verso il cielo (principio Padre), dove alle radici dell’albero si trova appunto la dea serpente arrotolata (kundalini), simbolo del potere divino che si manifesta nella natura. Il principio ermetico di identità tra ciò che è in alto e ciò che è in basso esprime bene la corrispondenza tra l’energia sessuale e il potere spirituale, il corpo e l’anima, la terra e il cielo. Le pratiche tantriche risvegliano il serpente risalendo dalle radici dell’albero ai rami. Quando il serpente rimane alla base del nostro coccige, esso si manifesta come energia sessuale genitale; quando sale fino ad anâhata-chakra lo chiamiamo “energia kundalini”; quando raggiunge la cima diventa Spirito. Esiste una correlazione profonda tra l’immagine del serpente e quella dell’albero, tra il flusso della kundalini, la trascendenza, l’estasi e la linfa ascendente e discendente dell’albero. Lo srotolarsi del serpente lungo la colonna vertebrale è la metafora di questo flusso di energia di cui il serpente è l’emblema. All’interno della colonna vertebrale, DUE SONO I FLUSSI POSSIBILI. UNO ascendente verso il capo, verso sahasrâra-chakra (il centro che riceve le intuizioni direttamente dall’alto, dallo Spirito), e l’ALTRO discendente verso la base del tronco, verso mûlâdhâra-chakra (l’apertura sull’inconscio). Anche nella simbologia greca e successivamente nell’alchimia abbiamo l’emblema del Caduceo di Asclepio, il serpente che si avvolge al bastone che il dio/uomo della medicina (Mercurio/Hermes/Asclepio) usava per guarire; in modo particolare qui abbiamo il simbolo del doppio serpente che sottintende la compenetrazione di due flussi alchemici, quello maschile e femminile dell’atto amoroso, con la fusione dell’energia Kundalini nei rituali di unione sacra. Comprendiamo pertanto la profonda correlazione tra energia sessuale, serpente, albero e kundalini. Questo legame è esplicito ed evidente anche nel simbolismo biblico in cui il serpente non solo avvolge l’albero, che diviene proibito, ma induce l’uomo in tentazione e lo invita a raccoglierne i frutti. La Kundalini è infatti IL FRUTTO che trasforma l’Individuo in Dio, che fa scoprire all’uomo di non aver bisogno di un Dio fuori ma che quel Dio è dentro di sé. Le pratiche tantriche permettono l’ascesa dell’energia verso lo Spirito, dal centro sessuale al di sopra del capo, determinando L’EVOLUZIONE DELL’UOMO e DELLA DONNA e LA SUA REALIZZAZIONE nei piani più alti dell’esistenza. Se propriamente risvegliata e incanalata secondo gli insegnamenti della Via Tantrica, L’ENERGIA SESSUALE RIVELA E APRE TUTTI I POTERI DELL’ESSERE UMANO fino al più elevato potere spirituale. In questa forma, la sessualità glorifica e rende divino l’essere umano, il sesso diventa sacro e l’atto amoroso diventa una danza a due che amplifica il flusso e gli effetti della Kundalini, che in occidente viene chiamata Fuoco Sacro o Spirito Santo. La Kundalini Shakti risvegliata consente ai due partner (che a questo punto sono amanti divini) di sperimentare STATI DI COSCIENZA NON-DUALI, in cui il filo dei pensieri si interrompe e in cui si fondono in uno stato naturale estatico. “L’esistenza è un orgasmo, un orgasmo eterno che continua all’infinito. E’ sempre e per sempre un orgasmo, un’estasi”. (Osho) Ananda Ma (Malika)

Lo Yoga del Tocco non è un semplice massaggio

Lo Yoga del Tocco è un’alta forma di meditazione del Tantra Shivaita attraverso la quale i due partner entrano in uno stato di profondo abbandono, compassione e amore che dà origine ad un processo alchemico che conduce verso una più profonda consapevolezza. È un’esperienza di riconnessione con il divino che può donare uno stato di estasi e beatitudine. Il tocco amorevole di questa pratica è un flusso energetico, una danza di movimenti lenti, fluidi e continui che permette di raggiungere un naturale stato di connessione profonda con se stessi e l’altro. Esso bilancia il sistema dei chakra e induce esperienze di profonda guarigione. Muovendo la più potente energia vitale del nostro corpo e portandola in connessione con il chakra del cuore, lo Yoga del Tocco permette di sbloccare le energie ristagnanti che impediscono il sano fluire dell’energia nel nostro sistema corpo-mente-anima-spirito. Memorie antiche impresse nel corpo fisico e nel corpo energetico vengono così lasciate andare e sovrascritte con nuove informazioni, creando fiducia e amore in se stessi, negli altri, nella vita, nell’amore, nell’esistenza. ♡ Per una DONNA, è un’esperienza in cui lei trova una maggiore consapevolezza del proprio corpo, permettendole di sciogliere blocchi psico-corporei, tabù e condizionamenti che inibiscono l’energia vitale e che le impediscono di vivere in modo pieno e consapevole la propria vita e la propria sessualità. Grazie al tocco amorevole privo di alcuna intenzione, la donna torna ad essere consapevole del proprio corpo nella sua totalità, delle proprie emozioni e del proprio respiro. Con lo Yoga del Tocco, la Donna ritrova la gioia di vivere e il piacere che deriva dalla sua femminilità risvegliata, dalla sua natura ricettiva ed accogliente, lenta, sensuale, calma, morbida e delicata. 👉 I BENEFICI dello Yoga del Tocco: Questa esperienza può raggiungere gradi di intensità molto profondi che agiscono come una profonda forza trasformatrice i cui effetti si rivelano nell’immediato e soprattutto nel periodo a seguire: * un profondo contatto intimo con se stess@ * una dimensione di gioia e di cuore * un indebolimento della corazza caratteriale * un piacere ritrovato sia a livello fisico che emotivo * un rilascio di blocchi emozionali * un aumento della vitalità e della presenza corporea * un cambiamento nel modo di percepire se stess@ e la realtà che ci circonda ❤️ Lo Yoga del Tocco è una vera esperienza tantrica solo se viene donato da chi ha seguito questo percorso con totalità e ne ha compreso profondamente l’essenza, la vive, l’ha integrata nella sua vita e la trasmette alla persona che viene massaggiata. Scopri di più sui Ri-Cor-datrici e Ri-Cor-datori de #LaViadelCuore a questo link laviadelcuore.net/ricordatrici-ricordatori/ Con Immenso Amore,Ananda Ma (Malika)

Un nuovo metodo di pensiero

“L’atto di civiltà, che è un atto di prepotenza umana sulla natura, è un atto contro natura.” G. Ungaretti UN NUOVO METODO DI PENSIERO dall’uomo cosiddetto civilizzato all’uomo cosiddetto primitivo La Via della meditazione è una chiamata a sciogliere gli attaccamenti (fisici, emotivi e mentali), è la chiamata al lasciar morire parti di se stessi a Se Stessi, è la chiamata al darsi. L’ego che si dà all’anima, il sacrum facere, la vera espressione del Sacro. Questa chiamata è una chiamata a pacificare ogni cosa liberandola dal giudizio, e riconoscendo che al di là del bene e del male, del giusto e dello sbagliato, del vero e del falso, dietro ad ogni incidente, malattia, sofferenza, evento, persona che incontriamo, c’è sempre la chiamata della nostra anima che ci vuole riportare a Casa. Quindi diciamo che la differenza è più che altro negli occhi di chi guarda, nel modo in cui si guarda alle cose, è nel metodo di pensiero. La Via della Meditazione, del Sacro, ci porta ad un nuovo metodo di pensiero per questa società, ma che in realtà è antichissimo perché è lo stesso metodo di pensiero primitivo che esisteva prima che nascesse la società, la civiltà con cui l’uomo pretende di avere il potere, il controllo sulla natura rompendo un equilibrio fondamentale, un ordine primevo. Questo nuovo metodo di pensiero è quel metodo di pensiero che, riportandoci all’equilibrio universale, ristabilisce il patto tra l’uomo e la natura, ristabilisce ciò che è stato separato. Ecco perché ci riporta all’uomo primitivo. Se andiamo in una tribù animista, ci rendiamo conto che lì non esiste un pensiero logico, che non c’è la sensazione di un passato e di un futuro, di una causa e di un effetto. Hanno semplicemente un altro metodo di pensiero che si fonda su altre mitologie che portano in essere altri dei = idee: per loro ad esempio il tempo è naturale, quindi ciclico, e non lineare sulla base di un prima e di un dopo, di un inizio e di una fine, di una causa e di un effetto. Ecco perché in una tribù animista non può svilupparsi un pensiero logico. Per l’uomo animista, gli eventi accadono tutti simultaneamente in un eterno presente. L’uomo animista, l’uomo primitivo, ha una visione olografica dell’universo, che è la visione a cui occorre tornare e a cui stiamo tornando. Ananda Ma (Malika)

Amore, consapevolezza e scambio di energia sessuale

Inizia un intero processo energetico quando si ha una relazione sessuale con qualcuno. I chakra-radice di entrambi si uniscono e da quella intimità le aure si fondono per creare una bolla di energia áurica che avvolge entrambi. Quanto più si hanno rapporti con una persona, tanto più profonda sarà la connessione, e questo modifica la vibrazione di ognuno dei partner, creando legami energetici che li unisce. Anche quando si separano, rimane un’impronta energetica e karmica attraverso la quale i due partner continuano a trasmettersi energia a livello sottile. Se poi si ha un rapporto con una persona che è accoppiata, si acquisisce l’energia di quella persona e del suo partner. In ogni relazione si acquisisce parte dell’energia dell’altro. Ecco che è importante essere consapevoli dello s-cambio di energia che avviene, perchè se abbiamo relazioni con una persona densa, incosapevole, priva di luce e amore, instabile… noi acquisiamo la stessa vibrazione, cambiando il nostro paradigma interiore in cui nulla ci rende felici anche se abbiamo molte ragioni nella nostra vita per esserlo. Se l’altra persona ha fatto qualcosa che ha segnato il suo karma, lo assorbiamo anche noi e questo attrae esperienze negative. Al contrario, se abbiamo relazioni con qualcuno consapevole, pieno di luce, d’amore e che mantiene la sua energia pulita, si genera un meraviglioso e potente s-cambio di energia positiva per entrambi gli individui. Entrambi si elevano in amore e coscienza. L’energia dell’amore e della sessualità è così potente e magica che ci fa vibrare così in alto da arrivare ad uno stato espanso di coscienza. Quell’energia resta anche in noi come nuovi codici di luce. Questo non è un invito a non amare, in quanto ogni persona, ogni incontro, ogni esperienza arriva sempre per portarci una lezione importante di vita, per cui è fondamentale riconoscere questo e aprirsi a ciò che la vita ci porta. Cio che però è fondamentale è essere consapevoli dello s-cambio di energie che avviene e ri-cor-darsi di vibrare alto, in modo da attirare a noi una persona con cui essere stabili nella propria vibrazione, e che ci aiuti a crescere e non che ci tiri giù. Ananda Ma (Malika)

La Via del Femminile e del Maschile Sacro

4 incontri in presenza per creare connessioni profonde e potenti in cerchi di Sorellanza e Fratellanza che siano semi per il Risveglio di un Femminile Sacro e un Maschile Sacro. Vuoi riscoprire una sessualità appagante, libera da blocchi psico-corporei-emozionali che sono all’origine di problematiche come eiaculazione precoce, impotenza, frigidità, anorgasmia? Vuoi portare trasformazione nella tua vita,uscendo dalla trappola del senso di separazione e ritrovando una sempre maggiore consapevolezza? Vuoi diventare consapevole che la persona vicina non è un tuo nemico o qualcuno che è pericoloso, ma che è la tua più grande opportunità? Vuoi rimanere sald* nella verità del tuo sentire, radicat* nella realtà di chi sei veramente? Attraverso i cerchi di condivisione apprenderai antiche pratiche sacre del Taoismo e del Tantrismo per potenziare e risvegliare la tua energia sessuale, e ritrovare il piacere nella tua intimità di coppia. QUANDO E DOVE: al giovedì dalle 20.30 alle 23.30 a Reggio Emilia (c/o Dimora di Ideo): 14 luglio 28 luglio 8 settembre 22 settembre Iscriviti a questi 4 incontri scrivendo una mail asegreteria@laviadelcuore.net Contributo consapevole 20 euro a serata. Puoi iscriverti a tutto il ciclo di incontri oppure al singolo incontro Ananda Ma (Malika)