La Via del Cuore

La Via del Cuore
La Via del Cuore

Auguri di un Nuovo Anno

AUGURI DI UN NUOVO ANNO:
CREDI FERMAMENTE IN CIO’ CHE VUOI
E REALIZZA I TUOI SOGNI IN UNA VITA DI GIOIA E ABBONDANZA

Ti auguriamo che l’Amore della Luce sia la tua guida e che la grazia divina si riversi nella tua vita.
Ti auguriamo di amare tantissimo e di irradiare Amore.
Ti auguriamo di circondarti di persone che altrettanto irradiano Amore.
Ti auguriamo che le decisioni e le scelte che prenderai, siano sempre dettate dall’Amore.

E quello che ti auguriamo, e ci auguriamo, per questo 2023 è di sognare. Di sognare in grande. E di riuscire a farlo nuovamente se hai avuto una battuta d’arresto.

Perché le cose belle capitano a chi non si arrende e continua sempre a crederci… le cose ancora più belle capitano a chi è paziente e ha fede che tutto arriva quando è il momento…e le cose migliori arrivano a chi sa ringraziare per ciò che già c’è, riconoscendo che tutto ci è dato ancora prima che lo chiediamo se abbiamo fede in qualcosa di più grande che ci guida.

Proprio come disse Cenerentola:

“I sogni son desideri di felicità
chiusi in fondo al cuor nel sogno ci sembran veri e tutto ci parla d’amor…
se credi chissà che un giorno non giunga la felicità.
Non disperare nel presente, ma credi fermamente e il sogno realtà diverrà.”

Gratitudine a te che stai leggendo queste parole.
Gratitudine a te che hai trascorso con noi un altro meraviglioso anno.
Gratitudine a tutti coloro che ci seguono in questo viaggio.

Con Amore
Malika e tutto lo staff de La Via del Cuore

***

CREDI FERMAMENTE IN CIO’ CHE VUOI
E REALIZZA I TUOI SOGNI IN UNA VITA DI GIOIA E ABBONDANZA

Per realizzare i tuoi sogni e andare verso una vita nella gioia e nell’abbondanza, occorre lasciare andare ciò che appesantisce e rallenta la tua vita. La fine di ogni anno è la preziosa opportunità di fermarsi e riflettere sui trecentosessantacinque giorni vissuti ad anno concluso: quali sogni hai proiettato sull’anno appena terminato? quali buoni propositi hai effettivamente messo in pratica? quali desideri hai realizzato?

Ogni nuovo anno che inizia ci dà la possibilità di prefissarci nuovi obiettivi da realizzare per la nostra felicità e di aprirci a ciò che la vita ha in serbo per noi. E proprio per questo, è necessario fare un inventario dentro noi stessi per vedere se siamo pronti e carichi di energia per affrontare le nuove sfide che la vita ci proporrà per la nostra evoluzione.

Prima di iniziare un nuovo anno, un nuovo viaggio, occorre liberarsi di tutto ciò che crea ansia e preoccupazione nella mente e creare così nuovo spazio per far entrare il nuovo. Imparare a lasciare andare “il vecchio” per aprirsi “al nuovo”.

Imparare a lasciare andare ci permette di avere un sano equilibrio e la chiarezza interiore per sapere cosa realmente è importante per noi, per concentrarci su ciò che realmente vogliamo, per essere ciò che realmente siamo, per realizzare la vita che scegliamo di avere.

Lasciare andare è la via…
Lascia andare tutto ciò di cui non sei responsabile e che ti procura ansia e preoccupazione. Preoccuparsi è come pregare per ciò che non vuoi. Scegli su cosa concentrarti e smetti di pretendere di risolvere tutto per tutti.

Lascia andare le cattive abitudini accumulate.

Lascia andare ciò che è stato nel “passato” per godere del presente che è il seme del “futuro” che desideri. Accetta le cose per come sono state, riconosci che hai fatto il meglio che hai potuto e fai tutto quello che è nel tuo potere per cambiare le cose da adesso in avanti.

Lascia andare di sentirti in colpa per non essere come gli altri vorrebbero. Apprezzati per ciò che sei e mettiti al centro della tua vita.

Lascia andare di dare la colpa agli altri per qualsiasi cosa. Tu sei l’unico responsabile della tua vita e hai la facoltà di cambiare le cose che non ti piacciono.

Lascia andare la paura del cambiamento. Rimani nel presente, godi di ogni singolo passo nel cammino che stai compiendo senza preoccuparti della meta. Apriti al cambiamento se richiesto dalla vita… è così che arriverai dove vuoi.

Lascia andare ciò che non è importante. Concentrati, dedica tempo e dai valore alle cose veramente importanti per te.

Lascia andare i rimpianti e i rimorsi. In ogni istante della tua vita, eri esattamente nel posto in cui dovevi essere ed eri la persona che avevi scelto di essere.

Lascia andare rancori e libera la rabbia verso persone e situazioni. Ogni cosa e ogni persona era ciò di cui avevi bisogno in quel momento per imparare ed evolvere. Nulla accade per caso.

Lascia andare l’arroganza di voler cambiare gli altri. Ognuno ha il proprio cammino da percorrere e sceglie per libero arbitrio. Lavora su te stess* e sii piuttosto un esempio che gli altri possano seguire.

Lascia andare il giudizio su te stesso, sugli altri, sulla vita. Sii gentile e compassionevole con tutto e tutti. Sii consapevole che tutto accade per un ottimo fine e che ognuno sta percorrendo il suo viaggio al meglio delle sue possibilità.

Lascia andare le false credenze di non essere meritevole, di essere meno degli altri o di non essere capace. La tua unicità è ciò che ti rende speciale. Il mondo ha bisogno di te così come sei. Ri-cor-da chi sei.

Lascia andare il falso senso di separazione. Il sentirsi soli è una percezione che si cambia da dentro se stessi. Come ti senti ora nel corpo ti indica cosa fare per arrivare dove vuoi andare e realizzare i tuoi sogni.

Lascia andare ciò che blocca la tua felicità e lascia che sia…

La felicità è una scelta. Scegli di essere felice!

***

La testimonianza di Ananda Ma Malika
In questo anno appena terminato ho compreso cos’era veramente importante per me, sia nella mia vita personale e sia nel servizio di un bene più grande che mi guida nei seminari che conduco. Come ogni anno, mi ero prefissata obiettivi e sogni. In me convivono una parte molto concreta e realista e una parte sognatrice che è sempre lì a bussare alla porta e che ascolto sempre. Non potrei vivere senza sogni da realizzare. Vivrei una vita che non sarebbe vita! Vuota e piatta. Invece scelgo di vivere una vita piena e felice, nella gioia e nell’amore, continuando sempre a sognare!

Ed è stata questa capacità e voglia di sognare che mi ha sempre permesso di affrontare i momenti difficili in cui mi sono trovata nella vita. Ciò che mi ha salvato nelle fasi buie della mia vita, è stata proprio la capacità di non smettere di sognare, di credere che tutto è possibile e di avere sempre la forza di provarci, di tentare. Che si trattasse di cambiare un lavoro, di fare un viaggio avventuroso, di cambiare casa o di lasciare andare una relazione.

I sogni non vanno tenuti chiusi nel cassetto… a volte bisogna aprire questo cassetto e far volare fuori i nostri sogni. Con tutti i rischi del caso, anche se essere felici a volte fa paura e ci fa sentire in colpa. La paura e il senso di colpa bloccano e sono i nemici dell’Amore.

Considera la gratificazione che avrai dopo essere andato oltre la paura, il senso di colpa, e aver realizzato i tuoi sogni! Poter dire “ce l’ho fatta”. Il tuo cuore si sentirà vivo!

Nel corso degli anni, molte relazioni con persone che ruotano nella mia vita a 360°, inevitabilmente, si sono modificate. E sono cambiate sicuramente perchè ho stravolto la mia visione della vita e per la mia disponibilità incessante al cambiamento. Quando una situazione non è in armonia con il mio sentire, mi è impossibile continuare imperterrita lo stesso percorso. Nasce, al di là della mia stessa volontà personale, una spinta irrefrenabile dell’anima che mi guida a “rompere schemi”, fermarmi, osservare, a volte agire fermamente o di impulso, ma per cui ogni cosa poi mi si rivela sempre perfetta per la mia stessa evoluzione e per andare verso una sempre maggiore autenticità e verità.

So di non essere una “donna facile”, come si direbbe, ma di me amo profondamente la mia parte guerriera che mai mi fa fermare o accontentare, e che con fede mi guida a seguire il disegno della mia anima.

Mai come quest’anno appena trascorso ho sempre espresso il mio sentire su situazioni o cose che non erano allineate con la mia natura. A costo anche in alcuni momenti di prendere decisioni drastiche in prima persona e che non sempre sono state facili, ma che erano sicuramente quelle “giuste” per me in quel momento e che, con una profonda fede, ero certa che mi avrebbero portata alla realizzazione stessa dei miei desideri. Così è stato e so che tantissimo ancora arriverà!

Nelle esperienze che ho vissuto nello scorso anno e che come sempre ringrazio al di là del bene e del male, dolori e gioie sono stati sentimenti che si sono alternati e che mi hanno resa ancora più consapevole e determinata a proseguire il viaggio verso la mia felicità. Verso i miei sogni. Verso la realizzazione della mia anima. Verso la mia gioia. Perché questa è la nostra meta!

Con Immenso Amore,
Ananda Ma (Malika)